Club degli Editori - Il Circolo

24 Maggio 1915

24 Maggio 1915

AUTORE: Elena Bacchin

PAGINE: 264

CODICE PRODOTTO: 872853

EDIZIONE: LATERZA

PREZZO EDITORE: 18.00 €

PREZZO OFFERTA: 1.00 €



Un giorno cruciale, dopo il quale nulla fu più come prima

Entusiasmi, speranze ed emozioni che segnarono le prime ventiquattr¿ore dopo la nostra entrata nel primo conflitto mondiale.

A quasi un anno dalla dichiarazione di guerra dell¿Impero austroungarico al Regno di Serbia, il 24 maggio 1915 anche l¿Italia entrava nel conflitto. Se fino a quel momento il nostro Paese era rimasto a guardare, non era certo per amore della pace. L¿attendismo era dipeso piuttosto dalla speranza di ottenere vantaggi territoriali in cambio dell¿intervento militare. Dopo mesi di dibattiti, scontri ed emozioni contrastanti, il momento era infine arrivato. Chi la guerra l¿aveva decisa si sentì sollevato; chi l¿aveva sognata corse ad arruolarsi; chi, come sempre, era impegnato a sbarcare il lunario, vi si rassegnò come a una inevitabile calamità. Chi sperava di essere al sicuro perché lontano dal fronte, scoprì che la vita civile veniva stravolta, le libertà non più garantite e che tutti sarebbero stati coinvolti. A oltre cent¿anni da quel momento, un¿illustre studiosa dipinge un avvincente affresco delle speranze, delle inquietudini, dei drammi di un giorno dopo il quale il mondo non fu più lo stesso.